mercoledì 19 settembre 2007

Esistono uomini senz'anima ed alieni?

16 settembre, 2007

Esistono uomini senz'anima ed alieni?


(seconda parte- articolo di Bojs)


Per mutare i pilastri di Matrix che ci avvinconodobbiamo modificare i nostri obiettivi:bisogna credere alla loro bontà.Se fra il nostro obiettivo e noi c'è un legame spirituale,riusciremo certamente a raggiungerlo.[...]PremessaContinuiamo e terminiamo il discorso iniziato nel precedente articolo sulle possibilità che esistano uomini senza anima. Se non avete letto bene o compreso o creduto a quanto letto precedentemente, consiglio una rilettura profonda e scevra da pregiudizi prima di procedere con questo ultimo articolo. [Clicca qui] per leggere la prima parte.E' scritto… che non tutti crederanno poiché non comprenderanno, ma giungerà il tempo in cui tutti coloro che hanno occhi per vedere e orecchi per udire avranno una sola mente ed un solo cuore. Per ora le divisioni continuano perché la manipolazione della Verità è nata insieme ad ogni uomo, che purtroppo ripone più facilmente la propria “fede” in altri uomini illuminati o nelle strutture umane che non nel Supremo che ci ha creati. Comunque sia, io cammino al fianco dei miei fratelli umani, condividendone le sofferenze e le gioie, ma essendo sempre pronto a tendere la mano a chi ha bisogno di aiuto. Osservando i loro comportamenti malvagi, ma non essendone partecipe. Comprendendo che il giudizio non può essere proclamato, se prima non sia stata resa evidente a tutti la Vera Realtà dei fatti dietro le quinte, ma rimanendo attivo 'mal'hakim' a testimonianza della Rivelazione e della Liberazione. Buona lettura e riflessione.In considerazione di quanto si è detto nel precedente articolo, se l'anima fosse una cosa 'distinta' dal corpo e inserita in noi mortali da un’Entità Superumana Immortale, allora Esso stesso non dovrebbe avere un'anima… o no? Esso stesso – E' - un'anima vivente… proprio come noi [in senso lato – nda], altrimenti non avrebbero senso le scritture in cui Dio usa l'espressione “la mia anima” in questo caso non materiale, ma spirituale ed invisibile all'occhio umano, oltre che a darci un senso di identificazione con qualcosa che non possiamo completamente concepire. [Lev. 26:11, 30; Sal. 24:4; Isa 42:1]. Queste parole, quindi, non sono che un esempio di antropomorfismo, vale a dire l'uso di attribuire a Dio caratteristiche umane e fisiche per facilitarne la comprensione, come quando si dice che Dio ha occhi, mani ecc. Usando l'espressione 'la mia nefèsh' [Anima], che vuol dire chiaramente 'io stesso' o 'io come essere', Egli ci rende vicini a Lui, in quanto 'Dio è uno spirito' [Pnèuma] e non è possibile - per noi - rappresentare una Energia Dinamica, benché super-intelligente.Quindi si dovrebbe comprendere che il complesso sistema, ancora in buona parte sconosciuto, di correlazione tra i vari livelli di energia più o meno densa che formano il nostro corpo e le funzioni cellulari e genetiche, forma ciò che siamo, “Anime viventi”. Noi siamo ANIME e quindi potremmo affermare che non esistano uomini senza 'anima'…, ma possono esistere uomini senza coscienza di ESSERE [come spiegato nel precedente articolo – nda] ed esistere e quindi come tali risulterebbero avulsi al concetto di 'anima vivente' [ebr. 'nèfesh chaiyàh'; gr. 'psychè zòsan' o 'psychè ton zòion' – nda] . In questo caso tali 'esseri non-esseri', pur con sembianze umane, non sarebbero altro che veicoli o mezzi di trasporto nella nostra trdimensionalità di altri 'esseri spirituali', invisibili… ma REALI e VERI quanto me e voi. Pur essendoci 'anime viventi' in dimensioni diverse… tutte queste hanno una cosa in comune: LA COSCIENZA DI ESSERE ED ESISTERE. Quando un essere non è cosciente di ciò, non può essere definita un'anima vivente!Il fatto che noi siamo anime viventi non è affatto in contrasto con quello che molti pensano e cioè che ci sia la possibilità di vivere un'altra vita [qui entro nel vivo dei dubbi esposti da Zret nell'articolo 'Credere?'– ndr]. Certo che esiste la possibilità di vivere ancora… una vita eterna e libera dal male, dove tutto è più semplice, luminoso, pulito, leggero, trasparente, in una parola MERAVIGLIOSO.Ma non c'è affatto bisogno di passare molteplici 'vite' in una paranoica “prova di iniziazione” per progredire verso la sintesi… né c'è bisogno di un'anima prigioniera del corpo ed in conflitto con la carne che debba attendere la morte del corpo per potersene LIBERARE e poi librare in altri luoghi. A cosa serve vivere qui su questo pianeta, se poi si deve volare in altri luoghi senza più un corpo fisico? A cosa servirebbero esperienze materiali per una vita immateriale? Tanto valeva essere creati in origine di natura immateriale… sarebbe solo 'sadismo' questa esperienza… non è affatto vero che serve a farci progredire… quanti progressi ha fatto l'umanità imparando dagli errori dei nostri progenitori? Se giungiamo alla morte con un poco di consapevolezza in più, ma fondamentalmente rimaniamo gli stessi di quando eravamo in vita… NO? Allora ditemi quante persone cambiano veramente prima di morire? Ben poche!!Non voglio fare nomi, ma quanti imperatori, re, dittatori, o uomini e donne di tutti i ceti sociali in tutta la storia hanno fatto molto male all'umanità, sia nel piccolo che nel grande, conducendola nei sentieri perversi ed oscuri della disperazione e del dolore, mentre in pubblico dispensavano sorrisi, abbracci, baci e “panem et circenses”?Quindi che tipo di anima “ELEVATA” trasmigrerebbe alla morte di quel corpo carnale?Non potrebbe continuare a perpetrare lo stesso male anche 'dall’altra parte'?Chi di voi ci vorrebbe andare insieme a queste tipologie di 'esseri'? IO NO!!E' semplicemente inverosimile oltre che “pazzesco” che un Padre Creatore faccia queste cose ai propri figli… quale 'essere' potrebbe fare una tale cosa ai suoi figli ed a cosa servirebbe veramente? Siate onesti e sobri, siate sinceri e deduttivi… la risposta è quanto mai ovvia. SI', ci sono due padri. Il padre dei figli di questo mondo e il Vero Padre dei figli dello Spirito d'Amore. La lotta senza esclusione di colpi tra il Bene e il male, per lo stabilimento della luce sulle tenebre, in cui tutte le dimensioni sono coinvolte con tutti gli esseri viventi in esse, continua sino ad oggi.Il fatto di dare “credito” a uomini che ricercano e brancolano per tutta la vita alla ricerca di “prove” su quanto 'elucubra' il loro spirito non dovrebbe farci capire che stiamo seguendo “dottrine di uomini” e non i pensieri di Colui che tutto ha progettato e creato dal nulla? Non si crede in un Creatore, ma si crede nel 'caso', nella natura, nell'evoluzione, nella luce della scienza umana, nella luce della religione umana, negli uomini “ILLUMINATI” fautori dell'umanesimo. Da dove proviene tutta questa oscura luce? Ovvio, dal “portatore di luce”, dal 'falso' padre del genere umano. Che lo ha preso in adozione al posto del Padre Vero [come questo sia accaduto sarà trattato in altri articoli – ndr].La favoletta dell'anima a forma di farfalla che vola nelle dimensioni inaccessibili e tanto cara ai sognatori, è stato solo un altro modo per dire all'uomo quello che fu detto nel 'Principio': “… A ciò il serpente disse alla donna: “Sicuramente non morirete affatto. Poiché Dio sa che nel giorno in cui ne mangerete, i vostri occhi davvero si apriranno e voi sarete simili a Dio, decidendo ciò che è bene e ciò che è male [per vostro conto – nda]”. La menzogna è l'arte dell'inganno e l'origine di tutti i mali.E cosa è in effetti la consapevolezza di avere un'anima immortale, se non proprio questo?Muore solo il corpo… ma l'anima continua a vivere! “Voi non morirete affatto…”, la menzogna è il pezzo forte del 'dio' di questo mondo e dei suoi figli! Peccato che la realtà – momentanea – sia completamente all'opposto, si muore davvero! Quindi, come sempre, mezze verità vengono innestate su sopraffine menzogne, affinché l'uomo eserciti per proprio conto la possibilità di capire ciò che è male da ciò che è bene e subisca le conseguenze delle proprie scelte… che, a loro volta, si moltiplicano all'infinito, coinvolgendo l'intera umanità e relegandola nella Matrix luciferina in cui tutto è immerso.Lo stesso concetto, d'altronde, è espresso nella parola del Padre, ma in maniera diversa, in quanto Egli sa che noi siamo 'anime viventi' e che il nostro diritto alla vita eterna ed immutabile non dipende da noi stessi, ma dalla Fonte di energia che tiene in vita ed insieme le diverse dimensioni universali… e che è Egli stesso.Avere un'anima significa avere vita, essere coscienti di sé in relazione a ciò che ci circonda ed anche a qualcosa di immanente.Non avere un'anima significa non avere vita né coscienza di sé e di ciò che ci circonda.Pertanto l'essere anime viventi dipende esclusivamente dalla Fonte di energia ['Ruach', Spirito] che attiva tutte le complesse funzioni vitali del nostro organismo come quelle di TUTTO ciò che esiste in TUTTE le dimensioni universali.Perché, senza energia elettrica, il mondo si fermerebbe? [domanda stupida vero?]Nello stesso modo, se il Padre del Tutto togliesse anche solo per un frazione di secondo la Sua fonte di energia dall'universo, cosa accadrebbe…?Gli 'esseri' di ogni dimensione possono definirsi anima, che è il risultato di tutti i loro complessi meccanismi di vita che li rende coscienti di 'ESSERE'. Diversa cosa è invece la possibilità di vivere ancora oltre la morte – momentanea – data dal 'VIRUS' inserito nella Matrice genetica originaria.In sintesi siamo tutti d'accordo nel 'percepire' la possibilità di un affrancamento da tutto questo male e la possibilità di vivere ancora senza il 'dominio' del male sull'uomo. Non a caso furono dette le seguenti parole: “… E lo Spirito e la sposa continuano a dire: “Vieni!” E chi ha sete venga; chi lo desidera prenda l'acqua della vita GRATUITAMENTE”. Ma, nello stesso tempo, bisogna pure puntualizzare che non tutte le strade portano a Roma!!!Ma la domanda fondamentale a cui abbiamo dato inizio nel precedente articolo è: “Esistono uomini senza anima e perchè?”.Senza ripetere quanto già detto, possiamo aggiungere delle altre informazioni al riguardo. Innanzitutto dovete sapere che la scienza genetica non è altro che una forma di 'Alchimia' che cerca di condurre l'uomo a divenire immortale e simile a Dio, ma, come al solito, questa è solo una sopraffina menzogna innestata ad arte su una fondamentale Verità. La verità è che l'uomo ha una spinta genetica innata verso la vita [anche se questo apparentemente non ci sembra – nda] che gli appartiene di diritto universale. La sopraffina menzogna è che l'Alchimia ha ingannato ed inganna le menti degli uomini 'ILLUMINATI' [dalla luce di Lucifero - nda], portandoli verso sì una vita immortale ma... in una forma aberrante ed oltremodo malvagia di un eterno inferno in cui non si morirà mai. Proprio come nei videogiochi virtuali 3D in cui si continua all'infinito a vivere e combattere tra momenti di piacere elargiti 'dall'Architetto' del software e da chi 'comanda' il gioco.Che sia possibile inserire all'interno di una realtà virtuale tridimensionale “l'anima” di un uomo, cioè il suo cosciente stato di 'essere'… è ormai certo ed incontrovertibile. Che sia possibile comandare a distanza i pensieri, le azioni e le emozioni di un'anima vivente è anch'esso un dato di fatto certo. Che sia possibile “creare” uomini e donne senza l'uso della procreazione naturale biologica, ma in un laboratorio, è ormai un dato di fatto.QUINDI?Esistono 'esseri' di un'altra dimensione che possono entrare nella nostra tridimensionalità… ma solo attraverso un mediatore… L'UOMO! Poiché noi siamo il collegamento tra ciò che è in alto e ciò che è in basso… non siamo solo e semplice carne, ma siamo mediatori, riceventi e trasmittenti energie e frequenze. Se un uomo non ha coscienza di SE', coscienza di potersi opporre al male anche fino alle sue estreme conseguenze, di essere qualcosa di più di una macchina biologica, di essere parte di un progetto di liberazione, di essere figli del Padre del Tutto… è terreno eccellente per le 'intelligenze' aliene di prenderne possesso come un manichino tramite le trasmissioni di frequenza e le 'magie tecnologiche'… donate ai loro servi e sacerdoti, ma che LORO utilizzano per i propri fini sconosciuti ai molti.I servi ed i sacerdoti di questa Matrix Revolution sono quelli che tengono in mano i joystick, mentre LORO sono i programmatori del software al servizio dell'Architetto che 'porta luce' e controllano sia il gioco che i giocatori.SI'… ci sono in mezzo a noi sul pianeta Terra uomini senza anima [nel senso spiegato nell'articolo – nda] ed Alieni a noi, con lo scopo di essere utilizzati per prendere possesso non solo della Terra ma delle cose più preziose… l'intima coscienza di sé dell'umanità, del suo legame con il proprio Vero Padre, della Verità occultata per secoli, della Vera Vita e della Liberazione che sta per arrivare. Inoltre questi uomini e donne senza [anima] coscienza di sé… fanno parte di un progetto orrendo: “utilizzarli come corpi mediatori degli esseri interdimensionali in modo da poter invadere 'fisicamente' ed in maniera massiccia la nostra amata Terra”. Tutte le banche del seme, degli ovuli, degli embrioni e del DNA sono volte al servizio del male a supporto della Rivoluzione Finale contro la Liberazione Universale.


B O J S Liberatoria: il presente materiale non è coperto da nessun copyright e può essere liberamente usato riportando correttamente il contenuto in tutto o in parte e citando l'autore. Il Blog che ospita queste informazioni non è affatto responsabile del loro contenuto.

2 commenti:

BOJS ha detto...

GRAZIE DI CUORE.. ;)

Mark ha detto...

ciao, mi piacerebbe fare uno scambio link,questo è il mio:

http://mark-be.blogspot.com/
IL BLOG DELLA SIMPATIA
fammi sapere